Cardiologia.net

Cardiologia Highlights

I ricercatori hanno valutato i dati su 2.9 milioni di pazienti per valutare il possibile legame tra impiego dell’inibitore della pompa protonica ( PPI ) e rischio cardiovascolare. I dati sono s ...


Il Cilostazolo ( Pletal ), un farmaco per os per la malattia arteriosa periferica potrebbe rappresentare un buona terapia antitrombotica ponte per i pazienti che necessitano di un intervento chirurgic ...


Un dispositivo comunemente impiantato è stato trovato non conferire alcun beneficio rispetto a una terapia molto meno invasiva. Un filtro nella vena cava inferiore viene spesso impiantato nelle pe ...


Le persone che soffrono di BPCO ( broncopneumopatia cronica ostruttiva ) sono ad aumentato rischio di morte cardiaca improvvisa, secondo una nuova ricerca pubblicata sull’European Heart Journal. ...


Ci sono prove contrastanti sul fatto che la Digossina, possa contribuire a un aumento dei decessi nei pazienti con fibrillazione atriale o insufficienza cardiaca congestizia. Ora, una meta-analisi d ...


I dati dal Registro GLORIA-AF hanno indicato che i pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare ad alto rischio di ictus sono sottotrattati con gli anticoagulanti orali, e in questa popolazione di ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha ampliato l'uso autorizzato del sistema CoreValve per il trattamento di alcuni pazienti che hanno già avuto una sostituzione della valvola aortica di tipo bi ...


Uno studio prospettico condotto presso il Kaiser Permanente negli Stati Uniti ha mostrato che la terapia adiuvante con inibitori dell'aromatasi nelle pazienti in postmenopausa che sopravvivono al can ...


Anche un breve ciclo di terapia con farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ) è risultato associato a un aumentato rischio di sanguinamento maggiore nei pazienti in terapia antitrombotica dopo ...


Uno studio ha mostrato che, negli Stati Uniti, 1 anno dopo la sostituzione della valvola aortica per via transcatetere ( TAVR ), il tasso di mortalità complessiva è stato pari al 23.7%, il tasso di ic ...


Lesioni cerebrali di nuova insorgenza sono emerse dopo sostituzione della valvola aortica per via trans catetere ( TAVR ). Diversi studi che utilizzano la risonanza magnetica pesata in diffusione h ...


Più di un terzo degli adulti negli Stati Uniti ( più di 50 milioni di persone ) stanno assumendo Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) per la prevenzione primaria e secondaria delle malattie cardiovasco ...


Uno studio di piccole dimensioni ha mostrato che un nuovo dispositivo, Neovasc Reducer, potrebbe fornire sollievo ai pazienti con angina refrattaria. Il dispositivo sperimentale permette di ridurre ...


L’Agenzia regolatoria statunitense ha annunciato l’approvazione di Edoxaban ( Savaysa ) per ridurre il rischio di ictus e di embolia sistemica in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare. Edo ...


Lo studio PEGASUS-TIMI 54 ( PrEvention with TicaGrelor of SecondAry Thrombotic Events in High-RiSk Patients with Prior AcUte Coronary Syndrome – Thrombolysis In Myocardial Infarction Study Group ), ch ...


I nuovi dati dello studio TRA 2P-TIMI 50 hanno mostrato che la terapia a lungo termine con Vorapaxar ( Zontivity ) è associata a un rischio ridotto di trombosi dello stent nei pazienti stabili con ate ...


La ripetizione del test alla Ajmalina per la sindrome di Brugada può essere necessario per gli individui asintomatici con un parente di primo grado affetto da sindrome di Brugada, anche tra quelli con ...


L’American College of Cardiology ( ACC ) e l’American Heart Association ( AHA ) hanno aggiornato le lineeguida sulla gestione dei pazienti con sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento ST ( ...


Quando Olmesartan, un antagonista del recettore dell’angiotensina, è stato aggiunto al trattamento con Ace inibitori o beta-bloccanti, sono stati osservati esiti peggiori nei pazienti con insufficienz ...


Uno studio della durata di 4 anni ha mostrato che i pazienti con fibrillazione atriale che stavano assumendo un antiaggregante piastrinico e il Warfarin ( Coumadin ) al di sopra del range terapeutico ...


Due nuove varianti genetiche che influenzano il grado di riduzione del colesterolo LDL in risposta alla terapia con statine sono state identificate in una analisi di ampie dimensioni che ha riguardato ...


L’olio di pesce ad alto dosaggio non riduce l’incidenza di recidive di fibrillazione atriale rispetto al placebo nei pazienti con anamnesi di fibrillazione atriale che non stavano ricevendo terapia an ...


Un punteggio di rischio genetico da 12 varianti genetiche associate a un aumentato rischio di fibrillazione atriale migliora l'identificazione dei soggetti con maggiore probabilità di sviluppare fibri ...


Il Circulatory System Devices Panel dell’FDA ( Food and Drug Administration ) è stato chiamato a esprimere un giudizio su un dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra per la prevenzione ...


Un confronto nel mondo reale tra Clopidogrel ( Plavix ) e Prasugrel ( Efient, Effient ) in quasi 12000 pazienti con sindrome coronarica acuta ( ACS ), sottoposti a procedura PCI ( intervento coronaric ...


Nei pazienti con infarto miocardico acuto ( IMA ) sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ), il trattamento con la sola Bivalirudina ( Angiox, Angiomax ) è risultato superiore sia alla Epa ...


Uno studio di piccole dimensioni in pazienti con pressione sanguigna leggermente elevata ha mostrato che la denervazione renale non ha abbassato in modo statisticamente significativo la pressione arte ...


LCZ696, un inibitore del recettore dell'angiotensina-neprilisina, è risultato superiore alla ACE inibizione con Enalapril ( Enapren ) riguardo alla riduzione della mortalità e della ospedalizzazione p ...


Ricercatori del Statens Serum Institut di Copenhagen ( Danimarca ) hanno trovato che l'uso della Claritromicina ( Klacid ) è associato a un aumento del rischio di morte cardiaca. Non è stato riscont ...


I pazienti sottoposti a sostituzione transcatetere della valvola aortica ( TAVR ) per grave stenosi aortica hanno presentato tassi di mortalità a 30 giorni e a 1 anno più elevati in presenza di frazio ...


L'uso regolare di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) può aumentare il rischio di eventi cardiovascolari tra le donne in postmenopausa. I ricercatori hanno osservato un modesto aumento ...


Aggiungendo il farmaco Ezetimibe al trattamento con Simvastatina si ottiene una riduzione del rischio di futuri eventi cardiovascolari, tra cui infarto del miocardio e ictus, nei pazienti ad alto risc ...


L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administraion ) ha sospeso uno studio clinico della società biotecnologica Regado Biosciences. Nel corso dello studio di fase III REGULA ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato la revisione di sicurezza e non ha trovato alcuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l'uso del farmaco antiper ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il sistema transcatetere CoreValve ad auto-espansione per i pazienti con grave stenosi aortica che sono ad alto rischio per l’intervento chirurgico ...


La FDA ( Food and Drug Administration) ha completato un nuovo studio nei pazienti Medicare confrontando due anticoagulanti, Pradaxa ( Dabigatran etexilato ) e Warfarin ( Coumadin ), riguardo al rischi ...


Nel mese di gennaio 2014, un Comitato consultivo della Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha respinto nuovamente la domanda di Johnson & Johnson per Xarel ...


Nello studio di fase IV, COMPASS-2, Bosentan ( Tracleer ) non ha raggiunto l’endpoint primario del tempo al primo evento di morbilità o alla mortalità in pazienti con ipertensione arteriosa polmonare ...


I dati del Registro mondiale SYMPLICITY hanno rivelato che la denervazione renale con il catetere Symplicity era associata a un basso tasso di eventi avversi nei pazienti del mondo reale, così come a ...


I dati di sette anni di follow- up dei pazienti dello studio MADIT-CRT hanno mostrato un vantaggio di sopravvivenza a lungo termine per i pazienti che ricevono impiego precoce del defibrillatore con t ...


I pazienti con concomitante fibrillazione atriale e funzione renale ridotta sono sempre più comuni, dal momento che le condizioni condividono diversi fattori di rischio e si promuovono l'un con l'altr ...


L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha inviato una lettera di risposta completa alla società farmaceutica Janssen, non approvando le nuove applicazioni supplement ...


Un Comitato consultivo della FDA ( Food and Drug Administration ) non ha raccomandato l'approvazione di Cangrelor, un antiaggregante, per le indicazioni relative a intervento coronarico percutaneo ( P ...


Un Comitato consultivo della FDA ( Food and Drug Administration ) ha votato 10 a 1 a favore della approvazione di Vorapaxar ( Zontivity ), un antipiastrinico per ridurre gli eventi aterotrombotici in ...


Dalla fine del 2011, quando il lavoro scientifico di Don Poldermans è stato per la prima esaminato ci sono state controversie nel mondo medico circa l'uso dei beta-bloccanti nel trattamento perioperat ...


Uno studio di fase 3 aveva come obiettivo quello di valutare l’efficacia di Evolocumab, un inibitore PCSK9, come terapia per abbassare il colesterolo nei pazienti che non erano in grado di tollerarre ...


L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha approvato il sistema transcatetere CoreValve per i pazienti con grave stenosi aortica inadatti alla sostituzione della ...


Il Circulatory and Renal Drugs Advisory Committee della FDA ( Food and Drug Administration ) ha votato 10 a 0, con una astensione, contro la raccomandazione di approvazione di Rivaroxaban ( Xarelto ) ...


Le attuali Lineeguida europee e americane raccomandano l'impiego perioperatorio di beta-bloccanti nei pazienti a rischio di eventi cardiaci sottoposti a chirurgia ad alto o medio rischio oppure a chir ...


La Colchicina, spesso utilizzata per il trattamento della gotta e della febbre mediterranea familiare, per le sue proprietà anti-infiammatorie che inibiscono la funzione dei neutrofili, sembra ridurre ...



2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer