CardioPreventariab.it
ACC Meeting
American Heart Association

La disfunzione erettile è associata a un aumentato rischio di malattia cardiovascolare negli uomini sani. Tuttavia, l'associazione tra disfunzione erettile e la mortalità o gli esiti cardiovascolari d ...


Un nuovo studio ha mostrato che gli adulti che fanno uso di Marijuana possono avere un aumentato rischio di ictus e di scompenso cardiaco. I soggetti che hanno fatto uso di Marijuana avevano una p ...


Lo studio FOURIER che sta valutando se Evolocumab ( Repatha ), un inibitore della proteina PCSK9, è in grado di ridurre il rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con malattia cardiovascolare a ...


Ricercatori della Vanderbilt University hanno trovato che la sola presenza, anche, di piccole calcificazioni nelle coronarie ( CAC ), nelle persone di età inferiore ai 50 anni, è associata ad aumentat ...


Lo studio di fase III COMPASS è stato interrotto prima del previsto perché ha raggiunto l’endpoint primario. La decisione è stata presa dal Comitato Indipendente di Monitoraggio dei Dati ( DMC ), in ...


L'esposizione alle radiazioni a livello cardiaco da radioterapia conformazionale per tumore alla mammella è risultata associata ad aumento del rischio di insufficienza cardiaca con frazione di eiezion ...


Uno studio osservazionale ha mostrato che l'uso di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) può aumentare il rischio di infarto miocardico acuto ( IMA ) nei pazienti con infezioni respiratorie a ...


La riduzione delle complicanze ischemiche conseguita con Cangrelor ( Kengrexal; USA: Kengreal ) nei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) viene mantenuta indipendentemente dal ...


Nei pazienti con insufficienza cardiaca acuta lo stato cardio-renale può essere il riflesso dei livelli di proencefalina A. I livelli di proencefalina A possono anche indicare peggioramento della f ...


I bambini con difetti cardiaci congeniti presentano un rischio 5-6 volte maggiore di sviluppare tumore in età pediatrica. Il rischio assoluto è piccolo, ma è di 5-6 volte superiore a quello della p ...


Dall’analisi dello studio PARADIGM-HF è emerso che tra i pazienti con scompenso cardiaco e frazione di eiezione ridotta trattati con antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi, la grave iperkalie ...


Nello studio GLAGOV, i pazienti con malattia coronarica, trattati con Evolocumab ( Repatha ), un inibitore di PCSK9, aggiunto al regime a base di statine, hanno presentato una maggiore riduzione nei p ...


Gli uomini giovani che fanno uso attivo della Marijuana possono presentare un rischio per la cardiomiopatia da stress due volte maggiore e significativa comorbilità rispetto ai non-utilizzatori, nonos ...


Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, la terapia con Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) a basso dosaggio non ha influenzato il rischio di eventi cardiovascolari, ma ha aumentato il rischio di s ...


Quando utilizzato a dosi moderate, l’inibitore selettivo di COX-2, Celecoxib ( Celebrex ), è risultato non-inferiore ai farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ) non-selettivi, Ibuprofene e Nap ...