52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Omega-3"

Una assunzione maggiore di Acidi grassi n-3 di origine marina ( detti anche Omega-3 ) è stata associata a rischi ridotti di malattie cardiovascolari e cancro in diversi studi osservazionali. Non è c ...


L’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha concluso che i medicinali a base di Acidi grassi Omega-3 non sono efficaci nel prevenire la ricorrenza di problemi cardiaci e circolatori nei pazienti che h ...


La supplementazione con Acidi grassi Omega-3 marini non è risultata associata a una ridotta probabilità di eventi avversi cardiovascolari maggiori ( MACE ) o cancro invasivo rispetto al placebo. I ...


I risultati dello studio OMEGA-REMODEL ( Omega-3 Acid Ethyl Esters on Left Ventricular Remodeling After Acute Myocardial Infarction ) tra i pazienti con infarto miocardico acuto, hanno mostrato che gl ...


L’olio di pesce ad alto dosaggio non riduce l’incidenza di recidive di fibrillazione atriale rispetto al placebo nei pazienti con anamnesi di fibrillazione atriale che non stavano ricevendo terapia an ...


Studi hanno dimostrato un effetto benefico degli Acidi grassi polinsaturi ( PUFA ) n-3 in pazienti con un precedente infarto del miocardio o scompenso cardiaco.È stato valutato il potenziale beneficio ...


Gli Acidi grassi polinsaturi Omega-3 non sembrano ridurre il rischio di eventi cardiovascolari o cerebrovascolari.Dall’analisi di 20 studi randomizzati, con più di 68.000 pazienti, la sup ...


I soggetti che presentano disglicemia sono ad aumentato rischio di arterosclerosi ed eventi cardiovascolari. Gli effetti della Insulina basale, titolata in modo da normalizzare la glicemia a digiuno, ...


Il trattamento con gli Acidi grassi polinsaturi Omega-3 ( PUFA ) aumenta la funzione sistolica del ventricolo sinistro, e la capacità funzionale, e può ridurre le ospedalizzazioni per sc ...


Diversi studi epidemiologici e sperimentali hanno mostrato che gli Acidi grassi polinsaturi ( PUFA ) omega-3 possono esercitare effetti favorevoli sulla malattia cardiovascolare aterotrombotica, compr ...