52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Sindrome coronarica acuta"

Il rischio di eventi di malattia arteriosa periferica è risultato associato a livelli di lipoproteina (a) nei pazienti con recente sindrome coronarica acuta ( SCA ) con regime statinico alla dose mas ...


I pazienti con sindrome coronarica acuta ( SCA ) che hanno presentato un evento emorragico dopo la dimissione dall'ospedale hanno mostrato un rischio aumentato per una successiva diagnosi di cancro en ...


COVID-19 può avere conseguenze fatali per le persone con patologie cardiovascolari sottostanti e può causare lesioni cardiache anche in pazienti senza patologie cardiache sottostanti. Le malattie v ...


Da una meta-analisi è emerso che i potenziali candidati per il trattamento con Cangrelor ( Kengrexal ) includono pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) emergente o urgente che ...


Dallo studio ODYSSEY OUTCOMES è emerso che l'inibitore PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) era superiore al placebo riguardo alla riduzione degli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di ...


In una analisi secondaria dello studio SECURE-PCI, una dose di carico periprocedurale di Atorvastatina ( Lipitor, Torvast ) ha ridotto i tassi di eventi avversi cardiaci maggiori ( MACE ) a 30 giorni ...


In una nuova analisi dello studio ODYSSEY Outcomes, i pazienti con recente sindrome coronarica acuta e diabete mellito hanno tratto il maggior beneficio, in termini di eventi avversi cardiaci maggior ...


La riduzione delle LDL a livelli molto bassi con l'inibitore di PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) riduce il rischio di eventi cardiovascolari avversi maggiori e la mortalità per qualsiasi causa nei pazien ...


I benefici clinici degli anticoagulanti orali diretti in aggiunta alla terapia antipiastrinica come prevenzione secondaria dopo sindrome coronarica acuta possono dipendere dal tipo di sindrome. Il re ...


L'incidenza degli eventi avversi cardiovascolari maggiori è risultata simile negli adulti con diabete mellito di tipo 2 con o senza precedente malattia cardiovascolare trattata con iniezioni sottocuta ...


I dati del Registro European GHOST-EU hanno mostrato che i pazienti con lesioni coronariche corte e medie sottoposti a impianto di scaffold vascolare bioassorbile presentano esiti simili nel corso di ...


Dallo studio randomizzato NORSTENT è emerso che gli stent medicati di seconda generazione e gli stent di metallo nudo presentavano tassi simili di mortalità e infarto miocardico. Tuttavia, i pazien ...


La Liraglutide ( Victoza ) è associata a una diminuzione del rischio di eventi cardiovascolari, rispetto al placebo, nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, in base ai risultati di LEADER ( Liragl ...


Il rischio di mortalità cardiovascolare è apparso aumentato nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e malattia cardiovascolare che hanno sperimentato un evento cardiovascolare, specialmente per col ...


In questo studio retrospettivo su pazienti sottoposti a valutazione cardiaca prima della chirurgia non-cardiaca, circa il 50% dei pazienti sottoposti a cateterizzazione cardiaca erano asintomatici, e ...