Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "NT-proBNP"

Lo scompenso cardiaco acuto scompensato rappresenta più di 1 milione di ospedalizzazioni negli Stati Uniti ogni anno. Non è noto se il trattamento con Sacubitril - Valsartan ( Entresto ) sia sicuro ...


Uno studio ha rilevato che la strategia di trattamento guidata dal frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) è più costosa e non è superiore all'approccio terapeutico s ...


I pazienti con insufficienza cardiaca acuta scompensata hanno presentato una maggiore riduzione del frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) quando assegnati alla comb ...


Tra i pazienti recentemente ospedalizzati con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ventricolare sinistra ( FEVS ), l'uso del farmaco Liraglutide ( Victoza ) non ha prodotto una maggio ...


I risultati di un piccolo studio randomizzato hanno mostrato che la Serelaxina potrebbe esercitare un beneficio a livello renale nei pazienti con scompenso cardiaco cronico.La Serelaxina è una forma r ...


Un antagonista del recettore dei mineralcorticoidi di nuova generazione è risultato associato a un miglioramento dei livelli di potassio e della tolleranza renale nei pazienti con scompenso cardiaco e ...


Riociguat, un farmaco sperimentale, ha aumentato la distanza percorsa dai pazienti con diagnosi di ipertensione arteriosa polmonare.Nei pazienti che non erano mai stati trattati con antagonisti recett ...


Una forma ricombinante dell'ormone Relaxina, Serelaxina, ha migliorato la dispnea, e forse anche del rischio di mortalità, nei pazienti con insufficienza cardiaca acuta.Nello studio RELAX-AHF ( ...


PARAMOUNT ( Prospective comparison of ARNI with ARB on Management Of heart failUre with preserved ejectioN fraction ) è uno studio di fase II, randomizzato, controllato con placebo, in doppio c ...


Gli elevati livelli di copeptina e N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) nei pazienti con scompenso cardiaco sono associati ad aumentato rischio di morte.L’obiettivo di uno ...


I Ricercatori dello studio CORONA ( Controlled Rosuvastatin Multinational Trial in Heart Failure ) hanno esaminato l’utilità di NT-proBNP ( peptide natriuretico di tipo pro-B amino-termin ...


Precedenti studi hanno fornito risultati divergenti riguardo all’importanza dei nuovi biomarcatori nella valutazione del rischio cardiovascolare.Uno studio ha valutato l’utilità dei ...


Ricercatori dell’Uppsala University Hospital in Svezia, hanno valutato la prevalenza di innalzamento della troponina I cardiaca ( cTnI ) in una popolazione anziana, e l’associazione dei li ...


Ricercatori dell’Università di Vienna hanno valutato il valore predittivo della copeptina nell’insufficienza cardiaca, confrontandolo con gli attuali marker ( BNP, peptide natriuret ...


Ricercatori italiani dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR hanno mostrato che l’esercizio fisico riduce l’attivazione adrenergica e neuroormonale nei pazienti con insufficienza ...