Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Simvastatina"

I pazienti con fibrillazione atriale che hanno fatto uso delle statine possono avere una minore probabilità di sviluppare demenza non-vascolare rispetto a coloro che non usano le statine. La fibril ...


Aggiungendo il farmaco Ezetimibe al trattamento con Simvastatina si ottiene una riduzione del rischio di futuri eventi cardiovascolari, tra cui infarto del miocardio e ictus, nei pazienti ad alto risc ...


È stata quantificata l'associazione tra insufficienza renale acuta e uso di statine ad alta potenza rispetto alle statine a bassa potenza.È stata effettuata una analisi osservazionale retrospettiva di ...


Una meta-analisi ha mostrato che l'uso delle statine sembra essere associato a un basso rischio di effetti avversi, ma a un leggero aumento del rischio di sviluppare diabete mellito.La Simvastatina ( ...


Negli adulti di età superiore ai 65 anni, la co-somministrazione di Claritromicina ( Klacid et altri ) o Eritromicina ( Eritrocina et altri ) con una statina che viene metabolizzata da CYP3A4 può aume ...


Uno studio di revisione ha evidenziato una connessione tra statine ( farmaci ipocolesterolemizzanti ) e danno renale. Sono state esaminate oltre 2 milioni di cartelle cliniche nel periodo 1997-2008 ...


Le statine riducono il numero di eventi cardiovascolari, ma aumentano l'incidenza di diabete mellito di nuova insorgenza. In precedenza, è stato riportato che 4 fattori indipendenti predicono il diabe ...


Nonostante il raggiungimento dei livelli target di colesterolo LDL nel corso della terapia con statine, i pazienti con malattia cardiovascolare presentano un rischio residuo di eventi cardiaci avversi ...


Il trattamento con Evacetrapib, un nuovo inibitore CETP ( proteina di trasferimento del colesteril-estere ), somministrato in monoterapia o in associazione alle statine, ha prodotto un aumento del col ...


Gli elevati livelli di colesterolo nel sangue sono considerati un fattore di rischio per l’infarto miocardico e altre malattie cardiovascolari. Tuttavia, questo non significa necessariamente che ogni ...


La somministrazione di una dose elevata di Niacina ai pazienti che soffrono di cardiopatia, che stanno già assumendo una statina per abbassare il colesterolo LDL, non offre nessun beneficio agg ...


Uno studio prospettico, in aperto, ha quantificato gli effetti indesiderati delle statine. Sono stati analizzati i dati di più di 2 milioni di pazienti, presenti nel database Qresearch, di et&a ...


L’FDA ( Food and Drug Adminuistration ) sta informando i medici che compierà una revisione dei dati dello studio ACCORD Lipid, che ha valutato i potenziali benefici cardiovascolari dell&r ...


Lo studio ACCORD Lipid ( Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes Lipid Trial ) aveva come obiettivo quello di valutare il trattamento con Fenofibrato ( Tricor ), rispetto al placebo, tra i p ...


Le statine hanno mostrato di ridurre gli eventi cardiovascolari in un’ampia popolazione di pazienti a rischio, indifferentemente dai livelli basali di colesterolo LDL.Una meta-analisi di 14 stud ...