Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Infarto STEMI"

Da una meta-analisi è emerso che i potenziali candidati per il trattamento con Cangrelor ( Kengrexal ) includono pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) emergente o urgente che ...


In una analisi secondaria dello studio SECURE-PCI, una dose di carico periprocedurale di Atorvastatina ( Lipitor, Torvast ) ha ridotto i tassi di eventi avversi cardiaci maggiori ( MACE ) a 30 giorni ...


Uno studio ha mostrato che la terapia con antagonisti dell'aldosterone offre un sostanziale beneficio di mortalità nei pazienti con infarto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST ( STEMI ) ...


I benefici clinici degli anticoagulanti orali diretti in aggiunta alla terapia antipiastrinica come prevenzione secondaria dopo sindrome coronarica acuta possono dipendere dal tipo di sindrome. Il re ...


L'efficacia comparata delle varie strategie anticoagulanti non è stata chiaramente stabilita in pazienti con infarto miocardico acuto che sono sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) sec ...


Ritardare l’impianto di stent nei pazienti con infarto del miocardio con sopraslivellamento del segmento ST ( STEMI ) non riduce il tasso di mortalità, insufficienza cardiaca, infarto miocardico, o ri ...


Losmapimod, quando somministrato ai pazienti dopo infarto del miocardio, non ha ridotto i successivi gravi eventi cardiovascolari, compresa la morte. Dopo un infarto miocardico, gli elevati livelli ...


Il postcondizionamento ischemico nei pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento ST ( STEMI ) non è riuscito a ridurre in modo significativo la mortalità per qualsiasi causa o l’ospedalizza ...


Un confronto nel mondo reale tra Clopidogrel ( Plavix ) e Prasugrel ( Efient, Effient ) in quasi 12000 pazienti con sindrome coronarica acuta ( ACS ), sottoposti a procedura PCI ( intervento coronaric ...


Un Comitato consultivo della FDA ( Food and Drug Administration ) non ha raccomandato l'approvazione di Cangrelor, un antiaggregante, per le indicazioni relative a intervento coronarico percutaneo ( P ...


Hanno preso parte allo studio prospettico, monocentrico, in singolo cieco, 55 di 117 ( 47% ) pazienti, selezionati, consecutivi con infarto STEMI sottoposti a PCI primario.I pazienti sono stati assegn ...


Uno studio di fase II ha mostrato che nei pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST ( infarto STEMI ), sottoposti a procedura PCI ( intervento coronarico percutaneo ), una i ...


La European Acute Cardiology Expert Task Force sul trattamento dell’infarto STEMI ( infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST ) ha raccomandato l’impiego della Bivalirudina ( ...


I pazienti con infarto STEMI ( infarto miocardico con sopraslivellamento ST ) rimangono a rischio di eventi cardiovascolari, nonostante le terapie mediche e le strategie interventistiche.Nello studio ...


Gli stent medicati sono associati a una significativa riduzione della rivascolarizzazione del vaso target rispetto agli stent di metallo nudo.Anche se non ci sono differenze complessive significative ...